Borgo Schiavonia

10,00

La storia e le foto del quartiere nel libro firmato da Paolo Cortesi, Gabriele Zelli, Piero Ghetti, Gilberto Giorgetti

Categoria:

Descrizione

Borgo Schiavonia
(2007, 72 pagine)

Autori: Paolo Cortesi, Gabriele Zelli, Piero Ghetti, Gilberto Giorgetti

Porta Schiavonia, l’unica sopravvissuta alla distruzione della cinta muraria forlivese, con il suo Borgo è uno delle parti più suggestive del capoluogo. Un quartiere enormemente ricco di chiese e insediamenti religiosi: il Duomo, il convento di San Domenico poi diventato sede dei Musei civici, San Francesco, la Trinità e altre ancora ma anche di imponenti palazzi storici, uno su tutti il Monte di Pietà attualmente sede della Fondazione Cassa dei Risparmi. Ma anche Palazzo Gaddi e Palazzo Morattini o Palazzo Sassi Masini, recuperato a bellissima sede dello studentato universitario, e Palazzo Tartagni, sede della Questura. Arteria principale del Borgo è corso Garibaldi, il più lungo e popolato dei quattro assi viari che dividono la città in quadranti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Borgo Schiavonia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.